Gastroenterologia, Endoscopia digestiva, respiratoria, genitale - MEDICO VETERINARIO  MsGedaa

GENTILE VISITATORE 
sia che tu sia un proprietario di un cane o gatto, che un collega medico veterinario, questo sito è volto a presentarmi come professionista e descrivere i miei servizi professionali. 
La mia professione è dettata dalla passione, dal desiderio di curare gli animali, nel rispetto della tutela del benessere animale, seguendo i dettami della deontologia della professione del medico veterinario.

Sono disponibile a rispondere a qualsiasi informazione che mi venga richiesta usando il modulo nella sezione "contattaci".

L'endoscopia consente di estrarre la maggior parte dei corpi estranei esofagei-gastrici e respiratori senza necessità d'intervento chirurgico.

NUOVA TECNOLOGIA DIAGNOSTICA FICE  (Fuji Intelligent Color Enhancement) con tecnologia Fujifilm di processazione endoscopica  con analisi spettrale elettronica dell'immagine per potenziare la risoluzione e il contrasto a fine diagnostico(solo per la referenza)

COLONNA FICE endoscopio
 COLONNA FICE FUJI EPX 4400 HD 300W XENON  dotata di cromoendoscopia elettronica(per maggiori delucidazioni sulla tecnica si invita il lettore a visualizzare la pagina dedicata per la comprensione del razionale scientifico e del valore aggiunto di questa tecnologia usata in medicina dal 2010 e disponibile per la medicina veterinaria)
Solo per referenza endoscopica alla MINERVA ANIMAL CENTER








monitor medicale  HD LCD fujifilm ottimizzato per la tecnologia  FICE




Per sfruttare al meglio la tecnologia HD del processore FICE l'equipaggiamento endoscopico è stato potenziato da uno speciale  monitor medicale Lcd Fujifilm da 19"










ECOENDOSCOPIA OLYMPUS  sul monitor si evidenzia la funzione con l'immagine endoscopica affiancata all'immagine ecografica che studia la parete  
NUOVA TECNOLOGIA DIAGNOSTICA ECOENDOSCOPIA (EUS) solo per cani maggiori di 15 kg (in collaborazione con il Dott Marco Barberini e la Dr.ssa Alessandra Venturi) e solo per referenza endoscopica alla MINERVA ANIMAL CENTER Questa speciale tecnologia consente la valutazione ecografica radiale della parete dall'interno, durante l'endoscopia, necessaria per la valutazione direttamente nella sede, delle lesioni che coinvolgono la parete dello stomaco o l'intestino, al fine di valutare la possibilità d'intervento di asportazione endoscopica di alcune lesioni invece che chirurgicamente. 
punta dell'ecoendoscopio Eus EU M30 con la sonda ecografica radiale sulla punta e la telecamera dell'endoscopio per vedere il lume










La strumentazione endoscopica è sottoposta ad alta disinfezione in osservanza delle linee guida ospedaliere con ausilio di LAVAENDOSCOPI SOLUSCOPE 2  presso lo stesso centro Minerva Animal Center per garantire la massima sicurezza per i nostri piccoli pazienti

DESCRIZIONE DELLE COMPETENZE PERSONALI SPECIALISTICHE

Ecco un elenco dei servizi professionali che fornisco:Metodiche di imaging endoscopico: 
  • ENDOSCOPIA DIGESTIVA COMPLETA
  • RINOFARINGOSCOPIA
  • LARINGOSCOPIA con test doxapram per diagnosi paralisi laringea
  • TRACHEOBRONCOSCOPIA
  • URETROCISTOSCOPIA CANE FEMMINA
  • VAGINOSCOPIA
  • OTOENDOSCOPIA
 Metodiche di endoscopia operativa: 

Oggi è possibile, anche in medicina veterinaria, grazie all'avanzamento della tecnologia e delle attrezzature endoscopiche effettuare  L'ESPLORAZIONE COMPLETA DI TUTTO IL PICCOLO INTESTINO PARTENDO DALLA BOCCA FINO ALLA VALVOLA ILEOCOLICA (circa 480 cm) con possibilità di eseguire biopsie e l'esame può essere completato con la colonscopia laddove necessario partend dall'ano. La procedura è denominata ENTEROSCOPIA A DOPPIO PALLONE CON SOVRATUBO E MANOMETRIA ELETTRONICA.

 
Durante LA BRONCOSCOPIA  DEL GATTO oppure CANI di taglia toy od inferiori ai 10 kg non è raccomandabile intubare il paziente durante l'esame per il rischio di barotrauma, MA E' NECESSARIO ESSERE PRONTI ALL'INTUBAZIONE E VENTILAZIONE IN CASO DI COMPLICANZE, SOTTO LA SUPERVISIONE DI UN ACCURATO MONITORAGGIO E DI UN ESPERTO ANESTESISTA con esperienza nelle metodiche endoscopiche.

L'esame rinofaringoscopico con biopsie nel gatto richiede elevata competenza da parte dell'anestesista per le complicanze inevitabili durante la fase del risveglio.
Dopo le biopsie delle narici è sempre in ogni caso, anche nel cane, lasciare il paziente sotto controllo medico per almeno 8 ore dopo il risveglio, per possibile comparsa di emorragie legate alle biopsie.

Su richiesta del medico veterinario referente posso essere assistito da un medico veterinario ANESTESISTA con esperienza nelle procedure endoscopiche con proprio monitoraggio. 
 
  DESCRIZIONE delle  prestazioni diagnostiche ed operative  MEDIANTE  link con  filmati di presentazione)  
ESEMPIO VISITA GASTROENTEROLOGICA CANE MOLOSSOIDEVISITE GASTROENTEROLOGICHE
            

ENTEROSCOPIA A DOPPIO PALLONE(esofago, stomaco, duodeno, digiuno, ileo)
URETROCISTOSCOPIA CANE FEMMINA
OTOENDOSCOPIA 
 
 
PER OGNI ENDOSCOPIA E' PREVISTO UN FOLLOW UP DI 6 MESI.
NEL CASO DI ENDOSCOPIE GASTROENTERICHE HO PREVISTO SPECIALI MODULI PER IL MONITORAGGIO CCECAI DOPO ISTOLOGIA  PER LA PROGNOSI E TERAPIA 
 



COMPETENZE PRATICHE PERSONALI ULTERIORI 

TORACOSCOPIA   (SERVIZIO ATTUALMENTE  NON DISPONIBILE)
biopsie polmonari, pericardiectomia,legatura dotto toracico, biopsie linfonodali 
LAPAROSCOPIA     (SERVIZIO ATTUALMENTE NON DISPONIBILE)
ovariectomia,asportazione testicolo ritenuto per CRIPTORCHIDISMO, biopsie epatiche,biopsie linfonodali,cistoscopia laparoassitita 


La chirurgia mininvasiva ha indubbi vantaggi sulla chirurgia poichè il chirurgo vede attraverso una strumentazione che ingrandisce di circa 20 volte i dettagli, riducendo le complicanze in quanto vengono evidenziati i particolari chirurgici ed anatomici, impossibili da vedere ad occhio nudo nella chirurgia tradizionale.<<E' fondamentale che la chirurgia mininvasiva venga fatta in Centri dove la si può fare: per la presenza di mezzi tecnologici e per il know-how di tutta l'equipe chirurgica. Questa tecnica ha una curva di apprendimento piuttosto lunga e difficile da imparare ed inoltre è tecnologia dipendente: SE NON CI SONO LE GIUSTE APARECCHIATURE, MEGLIO LASCIAR PERDERE! (Prof.Pierluigi Bove, urologo ed andrologo della Paideia e ricercatore Universita' di Tor Vergata)>> 


Il sottoscritto dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo corrisponde a verità ed è diramato nel rispetto delle normative vigenti.(D.Lgs n° 70 del 9/04/2003 e LINEE GUIDA FNOVI SULLA PUBBLICITA' SANITARIA INERENTI L'APPLICAZIONE DELL'ART.48 DEL NUOVO CODICE DEONTOLOGICO)
Comunicazione all'Ordine dei Medici Veterinari di Roma in data 3/02/2012 della corrispondenza ai requisiti delle linee guida FNOVI per Pubblicità Sanitaria

Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint